Canapa e alimentazione – Usi e proprietà della canapa alimentare

hemp seeds

Quando parliamo di canapa alimentare non ci riferiamo ad Hash Brownies e Space Cakes.
La canapa è una specie di cannabis, ma a differenza della marijuana contiene livelli trascurabili del suo principio attivo psicotropo, il THC.

La canapa è stata utilizzata per produrre prodotti alimentari disponibili in commercio in Europa e Nord America per decenni. Il mercato internazionale per gli alimenti di canapa è stimato a circa 1 miliardo di dollari all’anno ed è in forte crescita.

In questo articolo descriveremo quali sono gli alimenti realizzabili dalla canapa, dei loro benefici e del perché molti di questi vengono categorizzati come “Super Food”.

semi di canapa

Semi di canapa – la base della canapa alimentare

I semi di canapa sono un cereale alla stregua del miglio e del farro ma che tarda ad entrare nella nostra dieta mediterranea dove il frumento la fa da padrone.

In questi ultimi anni si sta assistendo ad un progressivo avvicinamento da parte delle persone a nuovi tipi di cereali provenienti dalle più svariate parti del mondo. Tra i più noti troviamo la quinoa, l’avena, la segale e tanti altri ancora, ma con difficoltà si incontrano alimenti a base di canapa se non in rivenditori specializzati.

I semi di canapa possono essere ingeriti anche nella loro forma grezza e spesso si trovano già sgusciati e pronti all’uso. Vengono utilizzati prevalentemente per arricchire insalate, preparare dolci e biscotti ma anche per la preparazione di pesti e salse.

Dalla loro spremitura a freddo si ricava l’olio e la farina di canapa che permette di realizzare un’infinità di alimenti, dalla pasta ai dolci, dal pane ai rustici, il limite è posto solo dalla creatività dello chef!

L’olio di canapa è ricco di fibre, sali minerali, oligoelementi preziosi (calcio, potassio e magnesio) e carboidrati. In cucina viene utilizzato a crudo, come un normale olio per condire insalate, cereali, zuppe, sughi, pasta, etc.

La farina di canapa si presenta morbida, di colore bruno ambrato, leggermente impalpabile e apporta alle preparazioni un patrimonio di preziosi nutrienti, conferendo un leggero gusto di nocciola e un bel colorito agli impasti.

Dai semi di canapa è possibile ottenere anche il latte di canapa, ricco di nutrienti e dal quale si ricavano diversi tipi di formaggi, ideali per chi abbraccia una dieta vegetariana o vegana.

 

olio di canapa

 

Le proprietà e i benefici della canapa alimentare

I semi di canapa soprattutto se ingeriti con il guscio, grazie all’elevata quantità di proprietà nutritive contenute al loro interno vengono classificate nella categoria dei “Superfood”, validi alleati naturali per il nostro organismo.

Sono composti infatti per il 24% da proteine e contengono tutti gli 8 amminoacidi essenziali fondamentali per il nostro organismo.

Sono ricchi di fibre, contengono acidi grassi omega 6 e omega 3 in un rapporto ottimale di 3:1, il più vicino all’ideale per l’uomo di 1:5 difficilmente riscontrabile in natura.

Contengono minerali come fosforo, magnesio, calcio, ferro potassio e presentano un’elevata percentuale di vitamina E, preziosa per la sua azione antiossidante ma anche altre vitamine del gruppo B: B1, B2, B6 e D.

Da alcuni studi è emerso come la somministrazione dell’olio di canapa abbassa e aiuta a regolarizzare i livelli ematici di colesterolo non HDL, i livelli ematici dei trigliceridi e diminuisce il grado di aggregazione piastrinica.

L’assunzione dell’olio di canapa, mantenendo le pareti dei vasi sanguigni più elastiche, in sostituzione di altri oli, aiuta a prevenire e a ridurre l’arteriosclerosi ed altre malattie cardiovascolari.

Questi appena elencati sono solo alcuni degli innumerevoli benefici che la canapa alimentare apporta al nostro organismo.

Aggiungi anche tu la canapa alimentare alla tua dieta e facci sapere quali sono i benefici più entusiasmanti che riscontri!

Cerca la canapa alimentare nei punti vendita ZeroSei Collection, abbiamo solo le migliori selezioni di farine, oli, paste e tanto altro ancora.